Il tempo nuovo

Grazie Mina,
che ancora prima di nascere mi hai insegnato a cambiare i ritmi di vita, nonostante io mi sia messa di traverso in tutti i modi e abbia inventato una marea di scuse per restare attiva e riempirmi le giornate di cose da fare.
E’ questo che pensavo ieri, mentre ero collegata al tracciato che mostrava il ritmo del cuoricino di Mina e anche se avevo nella borsa il libro da leggere, l’agenda da consultare e il telefono per restare in contatto col mondo, tuttavia non facevo nulla, semplicemente restavo in ascolto.
Era quello un tempo vuoto, buono e nuovo, il tempo dell’attesa.
E adesso scusate, ma devo andare a spiaggiarmi sul divano.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Gravidanza. Contrassegna il permalink.

Se ti va, lascia un tuo commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...