La scadenza

Si avvicina il termine per la nascita della piccola Mina, che è un po’ come la data di scadenza sulle mozzarelle. Una volta superata la scadenza, la mozzarellina sarà ancora buona per circa 15 giorni, perché la medicina non è una scienza esatta e perché ogni bimbo resta nella pancia quanto vuole, quindi potrei partorire anche tra tre settimane.
Quando Mina nascerà non si sa, alcune scuole di pensiero sostengono che dipenda dalla bimba altre che dipenda da quanto si sente pronta la madre. Se dipende da me, questa bimba potrebbe nascere tranquillamente anche a metà dicembre.
Come mi era stato anticipato al corso preparto, nelle ultime due settimane è partita un po’ di ansia collettiva e un giorno sì e un giorno sì vengo chiamata da amici e parenti per sapere se ci siamo.
Ci tengo a dire due cose: 1) non ho intenzione di comunicare preventivamente se sto avendo le doglie, perché non posso pensare che ci siano persone in giro per il mondo che stanno cronometrando per vedere quanto tempo ci mette la bimba a uscire dal mio utero; 2) tutti quelli a cui voglio bene, e lo sapete benissimo chi siete e che importanza avete nella mia vita, saranno i primi a sapere che questa bimba è arrivata, quindi aspettate e abbiate fiducia nelle nuove tecnologie, ok?

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Gravidanza e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Se ti va, lascia un tuo commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...